'ASCOLTARE LA VITA. NARRARE LA VERITÀ'. IL CONVEGNO DELLA DIOCESI DI MAZARA DEL VALLO.

'ASCOLTARE LA VITA. NARRARE LA VERITÀ'. IL CONVEGNO DELLA DIOCESI DI MAZARA DEL VALLO.

15/10/2016

Dal 21 al 22 Ottobre 2016, si svolgerà, presso il Seminario vescovile di Mazara del Vallo, il Convegno diocesano, che quest'anno avrà come titolo: ASCOLTARE LA VITA. NARRARE LA VERITÀ.

PROGRAMMA DEL CONVEGNO DIOCESANO

VENERDI 21 OTTOBRE

ore 15,30: Iscrizioni in segreteria
ore 16: Preghiera iniziale
ore 16,30: La pedagogia di Dio nella Sacra scrittura – don Dionisio Candido, docente di Sacra Scrittura presso l’Istituto superiore di Scienze religiose di Siracusa
ore 17,30: Pausa
ore 17,45: Dibattito
ore 19 (Cattedrale): Veglia missionaria nella memoria del Beato don Pino Puglisi

SABATO 22 OTTOBRE

ore 9: Lodi mattutine
ore 9,45: La Chiesa ascolta la famiglia: accompagnare, discernere e integrare nell’Esortazione Apostolica nell’Amoris Laetitia – Nicoletta Musso e Davide Oreglia
ore 11: Pausa
ore 11,15: La pastorale: narrare il Vangelo – don Carmelo Torcivia, docente di Teologia pastorale presso la Facoltà teologica di Sicilia
ore 12,15: Dibattito
ore 13: Pranzo
ore 15: Laboratori sulle tre relazioni
ore 16,30: Pausa
ore 17: Tavola rotonda con i relatori
ore 18,30: Intervento del Vescovo
ore 19 (Cattedrale): Celebrazione eucaristica

LA SEGRETERIA

La segreteria sarà attiva da venerdì 21 ottobre, alle ore 15, presso il Seminario vescovile, in piazza della Repubblica, a poche decine di metri dalla Cattedrale.

COME PARTECIPARE

È necessario compilare in tutti i suoi campi la scheda di pre-iscrizione. La quota di iscrizione al convegno è di 5 euro che si dovrà versare al momento dell’iscrizione presso la segreteria allestita nel Seminario vescovile di Mazara del Vallo, indicando agli addetti solo nome e cognome. La quota di iscrizione, comprensiva del pranzo (primo, secondo, frutta e bevande) di sabato, è di 15 euro.

Info: www.diocesimazara.eu/convegno-diocesano-2016

             

Pillole di SpiritualiTà

Cristo nel Battesimo si fa luce, entriamo anche noi nel suo splendore; Cristo riceve il battesimo, inabissiamoci con lui per poter con lui salire alla gloria. (San Gregorio Nazianzeno)