LA NOVENA DI NATALE. LA VERA PACE È SCESA A NOI DAL CIELO

LA NOVENA DI NATALE. LA VERA PACE È SCESA A NOI DAL CIELO

15/12/2017

Dal 16 Dicembre fino al 24, come è Tradizione in tutta la Chiesa, si celebra in Santuario alle 18.30 la Novena di Natale per aiutare i fedeli a prepararsi spiritualmente alla festa della nascita di Gesù.  Al termine della Messa si svolgerà questo momento di preghiera attraverso il canto delle Profezie.

Di cosa si tratta?

La lettera agli Ebrei scrive: "Dio, che molte volte e in diversi modi nei tempi antichi aveva parlato ai padri per mezzo dei profeti, ultimamente, in questi giorni, ha parlato a noi per mezzo del Figlio".

Durante questi nove giorni, aiutati dalle profezie della nascita di Gesù, tratte dell'Antico Testamento e particolarmente dal profeta Isaia, ci prepareremo ad alimentare la gioia dell'attesa attraverso delle immagini espressive che vogliono significare il desiderio di Dio di abitare in mezzo a noi: Gesù viene come luce, come pace, come rugiada, come dolcezza, come novità, come Re potente, come dominatore universale, come bambino, come Signore giusto.

La Novena vuole suscitare un atteggiamento nel credente: fermarsi ad adorarLo.

             

Dove

Pillole di SpiritualiTà

Cristo nel Battesimo si fa luce, entriamo anche noi nel suo splendore; Cristo riceve il battesimo, inabissiamoci con lui per poter con lui salire alla gloria. (San Gregorio Nazianzeno)