TANTI AUGURI DI UNA SANTA PASQUA!

TANTI AUGURI DI UNA SANTA PASQUA!

05/04/2015

A partire da questa notte di Pasqua, canteremo per cinquanta giorni, fino a Pentecoste, una tra le più gioiose preghiere che la tradizione ecclesiale ci ha lasciato: il Regina Coeli. Una preghiera che Dante, per la sua semplicità e bellezza, immagina, nel Canto XXIII del Paradiso, rivolta alla Vergine.
A ben pensare è assai consolante sapere che la fede cristiana ha sempre rivolto – come mostrano le parole del Regina Coeli – l’annuncio della Risurrezione di Cristo a Colei che nei giorni scorsi abbiamo visto Addolorata e Madre dei dolori. Tutta quella mestizia si trasforma in un’esplosione di gioia che grida alla Vergine, costringendola, quasi ce ne fosse bisogno, a gioire.

E la gioia è l’atteggiamento che contraddistingue tutto il tempo di Pasqua.
Ma a noi piace pensare che – nonostante la spada ha trafitto il Cuore Immacolato di Maria – Ella non abbia mai perso la speranza.
Per noi, uomini di poca fede, la morte sembra avere l’ultima parola.
Per Maria l’ultima parola è la speranza che non delude.
Per Maria l’ultimo gesto è il Cielo che si apre.
Per Maria l’ultimo canto è: Quia surrexit Dominus vere, alleluia… Il Signore è veramente risorto!

Buona Pasqua a tutti!

 

 

PREGHIERA DEL “REGINA COELI”
Regina coeli, laetare, alleluia.
Quia quem meruisti portare, alleluia.
Resurrexit, sicut dixit, alleluia.
Ora pro nobis Deum, alleluia
Gaude et laetare, Virgo Maria, alleluia.
Quia surrexit Dominus vere, alleluia.

Oremus. Deus, qui per resurrectionem Filii tui Domini nostri Iesu Christi mundum laetificare dignatus es, praesta, quaesumus, ut per eius Genetricem Virginem Mariam perpetuae capiamus gaudia vitae. Per eundem Christum Dominum nostrum. Amen.

Traduzione:
Regina del cielo, rallegrati, alleluia.
Cristo, che tu hai portato nel seno, alleluia,
è risorto, come ha detto, alleluia.
prega per noi Dio, alleluia.
Rallegrati, Vergine Maria, alleluia.
Il Signore è veramente risorto, alleluia.


Preghiamo. O Dio, che nella gloriosa risurrezione del tuo Figlio hai ridato la gioia al mondo intero, per intercessione di Maria Vergine, concedi a noi di godere la gioia della vita senza fine. Per Cristo nostro Signore. Amen.

             

Pillole di SpiritualiTà

Colui che arricchisce, si fa povero e mendica la mia carne, perché io venga arricchito della sua divinità. (San Gregorio Nazianzeno)